SERVIZI DI TRACCIAMENTO

website-pic-9

L’obbligo di diligenza e il requisito di essere in grado di gestire personale impegnato in luoghi remoti in modo più efficiente è sempre più importante per le aziende. In recenti situazioni critiche, come l’incidente delle ceneri vulcaniche che ha colpito gran parte dell’Europa, molte aziende non sapevano dove fossero alcuni importanti dipendenti.

Il Gruppo Inkerman fornisce un sistema di tracciamento di viaggio completo in tempo reale, 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, per i suoi clienti dislocati in tutto il mondo. Tracka, un servizio di localizzazione e un sistema di gestione della protezione di persone e risorse, è progettato appositamente per tracciare la posizione di viaggiatori individuali e risorse.

FACILE DA UTILIZZARE
Tracka si avvale dei dispositivi mobili esistenti, qualsiasi Blackberry dotato di GPS o Smartphone con Windows mobile 5 o 6 con funzionalità GPS con un software semplice da scaricare, il tutto da eseguirsi in remoto con supporto individuale offerto dal nostro team Tracka.

COPERTURA 24/7, 365 GIORNI ALL’ANNO
Gestita dal Gruppo Inkerman e con supporto da parte del Centro operativo, 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, controlli e tracciamenti in tempo reale grazie a team qualificati pronti a fornire supporto e a rispondere a qualsiasi emergenza.

FLESSIBILITÀ IN BASE ALLE ESIGENZE
Per uso aziendale o privato, il sistema riflette le specifiche esigenze dei clienti e può essere adattato per fornire il livello di copertura richiesto, in tutto il mondo.

Il sistema di tracciamento è gestito interamente dal Gruppo Inkerman nella sua Centrale operativa 24/7, ed è personalizzato in base alle specifiche esigenze dei clienti, disponibile per diverse piattaforme e dispositivi, inclusi telefoni cellulari e in tutto il mondo per Blackberry 8800. È possibile generare resoconti con frequenza personalizzata in base alle esigenze per fornire indicazioni dei movimenti tracciati.

Le caratteristiche principali del sistema includono:

  • Richieste di posizioni live: richieste su una posizione live per uno o tutti i dispositivi/dipendenti sul sistema;
  • Zone Geofence: permette di circoscrivere aree geografiche in modo che se le persone tracciate lasciano l’area indicata, il sistema riceve un avviso, con conseguente mappatura e localizzazione degli individui in tempo reale;
  • Nelle aree degli incidenti è possibile delimitare una zona geografica e identificare tutti i dipendenti presenti in quella specifica zona, es. Incidente di Mumbai nel 2008;
  • La piattaforma può anche essere impostata con una pianificazione per l’esecuzione di regolari controlli sui dispositivi;
  • Mappatura: mappatura a livello stradale disponibile per tutte le piattaforme;
  • La copertura con Google Earth permette una localizzazione estremamente precisa con informazioni dettagliate;
  • Avvisi di panico manuali e automatici;
  • Precisione sino a 3-10 metri in tutto il mondo in base alla copertura dei satelliti;
  • Velocità e direzioni di viaggio;
  • È possibile ottenere dati personali che consentono a qualsiasi centrale operativa di identificare prontamente la persona in base all’allarme, nel caso questo venga lanciato;
  • Utilizzabile, se necessario, da tutto il personale e dalle relative famiglie;
  • Il sistema può essere utilizzato su BlackBerry e altri dispositivi di comunicazione dotati di GPS.